Raggiunta l’intesa Regionale sul Software

Raggiunta l’intesa Regionale sul Software

Leggi qui il testo dell’intesa Regionale del 5 Aprile 2017  e la lettera del Segretario regionale. Si legga qui l’analisi dell’intesa.

Revoche anomale

Revoche anomale

  Si porta a conoscenza della Direzione che, a distanza di pochi mesi da un analogo episodio, si stanno, purtroppo, nuovamente verificando casi di revoca non richiesta di assistiti dal proprio medico curante, a seguito di “anomalie informatiche” che ci risultano collegate alla implementazione del nuovo software anagrafico regionale… Leggi la lettera del Segretario provinciale

Riflessioni in merito a “L’Assessorato risponde alla Fimmg” (Quotidiano Sanità Emilia Romagna, 30\06\16)

Riflessioni in merito a “L’Assessorato risponde alla Fimmg” (Quotidiano Sanità Emilia Romagna, 30\06\16)

Si legga qui la risposta del Segretario provinciale FIMMG BO alle affermazioni dell’Assessore Venturi apparse su Quotidiano Sanità Emilia Romagna, 30\06\16 (vedi Articolo)

Stato di Agitazione FIMMG Regione Emilia Romagna

Stato di Agitazione FIMMG Regione Emilia Romagna

Leggi qui il documento approvato alla unanimità dal Consiglio Regionale della Fimmg nella riunione del 23 giugno 2016, riguardante la proclamazione dello stato di agitazione dei Medici di MG Fimmg Emilia Romagna

Il SoftWare unico della Regione Emilia Romagna – La “Trabant” di regime ?

Il SoftWare unico della Regione Emilia Romagna – La “Trabant” di regime ?

  Da oltre vent’anni diverse aziende di SW, in sana concorrenza fra loro, sviluppano prodotti che accompagnano l’attività dei medici di famiglia. L’ininterrotto lavoro di aggiornamento e di confronto con gli utenti ha reso questi prodotti informatici efficaci e consoni alle esigenze degli studi medici, e rappresentano, dal punto di vista professionale ed assistenziale, il
... leggi altro

Incontro col Sindaco Merola

Mercoledì 15 giugno alle 9,30 presso Villa Bellombra, una folta delegazione della FIMMG di Bologna incontra il Sindaco Virginio Merola. La FIMMG intende mettere al corrente la massima autorità politica e sanitaria della città circa le difficoltà della categoria in particolare: La pratica intimidatoria, messa in atto dalla Direzione sanitaria dell’ASL di Bologna, di convocare
... leggi altro