ASL Imola: percorsi di controllo prescrizioni farmaci

settembre 30, 2016 in appropriatezza, Controlli prescrizioni, Imola, Province

Carota
 
Il documento si propone di mettere in essere un percorso sanzionatorio, e noi diciamo intimidatorio, che coinvolgerà, di fatto, tutti i medici di famiglia della ASL Imola. 

Le parole e delle frasi più indicative della “filosofia” ispiratrice del documento sono, per esempio:

  • valutazione regolarità formale
  • presunte irregolarità
  • scostamento dalla media
  • sospette irregolarità
  • … laddove si possa supporre…
  • iperprescrizione
  • anomalie compatibili con inappropriatezza
  • … attivazione nei confronti del medico del recupero delle somme pari al costo sostenuto dal SSN …
  • segnalazione alla Corte dei Conti
e così via …


Inutile ricordare come Bologna, con la sua provincia, si sia sempre distinta nella realizzazione di progetti in cui gli obbiettivi clinici andavano di pari passo con un attento uso delle risorse, tanto da comparire in tutte le rilevazioni ai primissimi posti in Italia per oculatezza prescrittiva (rapporto OSMED).

Non possiamo che ritenere del tutto ingiustificato un approccio forse più adatto alle Questure che ad un normale rapporto tra professionisti ed Aziende sanitarie.
Segnaliamo ai nostri assistiti e alle parti sociali  le implicazioni di un simile atteggiamento sul rapporto di cura.