Mozione

ottobre 6, 2016 in Eventi e Convegni, Fimmg Nazionale, Notizie

Mozione finale

Consiglio Nazionale della FIMMG, riunito a Domus de Maria in data 06 ottobre 2016, presso il Centro Congresso Chia Laguna

Il Consiglio Nazionale della FIMMG si è riunito il 6 ottobre 2016, alle ore 18:30, e nell’ambito dei lavori consiliari, viene presentata, per la sua approvazione, la presente mozione.


 Premesso che:

 il Paese affronta una grave crisi economica ed è necessario che, in tale delicata fase macroeconomica, la FIMMG, per quanto di propria competenza, dia il proprio qualificato contributo;

  • in un momento in cui l’Italia deve necessariamente affrontare una svolta, economica e culturale, che le consenta di sperare in un futuro migliore, è impensabile non ritenere fondamentali gli aspetti che riguardano il grado e le modalità della tutela della salute e, in tale ambito, il ruolo della FIMMG assume una dimensione strategica per la soluzione delle enormi criticità che riguardano l’assistenza medica;
  • è, dunque, necessario che la FIMMG continui, in modo efficace ed efficiente, a svolgere il proprio ruolo istituzionale, fornendo il proprio contributo di competenze, professionalità, capacità ed esperienza per realizzare gli obiettivi di tutela della salute e crescita e sviluppo del Paese, in un rapporto di leale collaborazione con le istituzioni e le altre rappresentanze sociali;
  • in tale contesto economico ed istituzionale, pertanto, è essenziale garantire la regolare prosecuzione e continuità dell’attività politica e gestionale della FIMMG;

preso atto che

  • in data 5 ottobre 2016 si è tenuto il Consiglio Nazionale nel corso del quale si è deciso di indire, per i giorni 18, 19 e 20 novembre 2016, il Congresso Nazionale straordinario elettivo per l’elezione del Segretario Generale Nazionale e dell’Esecutivo Nazionale
  • la corretta interpretazione dello Statuto comporta, nella presente fase e sino alla celebrazione del Congresso Nazionale straordinario elettivo, che la gestione ordinaria della Federazione spetti all’Esecutivo in carica;

considerato che

  • è necessario individuare gli adempimenti attinenti alla gestione ordinaria della Federazione da compiere sino alla celebrazione del Congresso Nazionale straordinario elettivo;
  • è, allo stesso tempo, opportuno, sin d’ora, indicare gli adempimenti organizzativi e logistici necessari per la celebrazione del Congresso Nazionale straordinario elettivo;
  • per tali ragioni, dunque, è stato convocato, a norma di Statuto, il Consiglio Nazionale della FIMMG per la data del 6 ottobre 2016;
  • l’Esecutivo nazionale ed il Vice SegretarioGenerale Nazionale Vicario, peraltro, sono coscienti del delicato e rilevante ruolo che sono chiamati a svolgere sino alla celebrazione del prossimo Congresso Nazionale straordinario elettivo e hanno piena consapevolezza del rispettivo ruolo strategico per la regolare prosecuzione e continuità dell’attività politica e gestionale della FIMMG. Allo stesso modo tali Organi direttivi della Federazione sono consapevoli di dover profondere il massimo impegno al fine di porre in essere, nel modo più efficace ed efficiente, gli adempimenti organizzativi e logistici necessari per la migliore celebrazione del Congresso Nazionale straordinario elettivo.

***

Tutto ciò premesso e considerato, si formula, per la sua approvazione, al Consiglio Nazionale del 6 ottobre 2016, la presente mozione:

  1. al fine di garantire la regolare prosecuzione e continuità dell’attività politica e gestionale della FIMMG, l’Esecutivo Nazionale in carica conserva, sino alla celebrazione del Congresso Nazionale straordinario elettivo ed alla elezione del nuovo Esecutivo Nazionale, le competenze e le funzioni ordinarie precedentemente esercitate, secondo la ripartizione interna di ruoli già esistente;
  2. al fine di garantire la regolare prosecuzione e continuità dell’attività politica e gestionale della FIMMG, il Vice SegretarioGenerale Nazionale Vicario in carica, sino alla celebrazione del Congresso Nazionale straordinario elettivo ed alla elezione del nuovo Segretario Generale Nazionale, svolge, in veste vicaria, tutti i compiti e tutte le funzioni ordinarie che spettano, al SegretarioGenerale Nazionale.